[et_pb_section fb_built=”1″ _builder_version=”3.22″][et_pb_row _builder_version=”3.25″ background_size=”initial” background_position=”top_left” background_repeat=”repeat”][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”3.0.47″ custom_padding=”|||” custom_padding__hover=”|||”][et_pb_text _builder_version=”4.4.2″ vertical_offset_tablet=”0″ horizontal_offset_tablet=”0″ hover_enabled=”0″ z_index_tablet=”500″ text_text_shadow_horizontal_length_tablet=”0px” text_text_shadow_vertical_length_tablet=”0px” text_text_shadow_blur_strength_tablet=”1px” link_text_shadow_horizontal_length_tablet=”0px” link_text_shadow_vertical_length_tablet=”0px” link_text_shadow_blur_strength_tablet=”1px” ul_text_shadow_horizontal_length_tablet=”0px” ul_text_shadow_vertical_length_tablet=”0px” ul_text_shadow_blur_strength_tablet=”1px” ol_text_shadow_horizontal_length_tablet=”0px” ol_text_shadow_vertical_length_tablet=”0px” ol_text_shadow_blur_strength_tablet=”1px” quote_text_shadow_horizontal_length_tablet=”0px” quote_text_shadow_vertical_length_tablet=”0px” quote_text_shadow_blur_strength_tablet=”1px” header_text_shadow_horizontal_length_tablet=”0px” header_text_shadow_vertical_length_tablet=”0px” header_text_shadow_blur_strength_tablet=”1px” header_2_text_shadow_horizontal_length_tablet=”0px” header_2_text_shadow_vertical_length_tablet=”0px” header_2_text_shadow_blur_strength_tablet=”1px” header_3_text_shadow_horizontal_length_tablet=”0px” header_3_text_shadow_vertical_length_tablet=”0px” header_3_text_shadow_blur_strength_tablet=”1px” header_4_text_shadow_horizontal_length_tablet=”0px” header_4_text_shadow_vertical_length_tablet=”0px” header_4_text_shadow_blur_strength_tablet=”1px” header_5_text_shadow_horizontal_length_tablet=”0px” header_5_text_shadow_vertical_length_tablet=”0px” header_5_text_shadow_blur_strength_tablet=”1px” header_6_text_shadow_horizontal_length_tablet=”0px” header_6_text_shadow_vertical_length_tablet=”0px” header_6_text_shadow_blur_strength_tablet=”1px” box_shadow_horizontal_tablet=”0px” box_shadow_vertical_tablet=”0px” box_shadow_blur_tablet=”40px” box_shadow_spread_tablet=”0px”]

La nostra azienda ormai da anni specializzata nella fustellatura tessuti e precisamente nel taglio tessuti conto terzi si è ritrovata a soddisfare la grande richiesta da parte di quelle aziende che avevano necessità di trovare un partner affidabile per la produzione di filtri per mascherine attraverso la fustellatura di tessuti filtranti.

I nostri macchinari permettono di tagliare rotoli in multistrato con numero variabile a seconda dello spessore del tessuto da fustellare, da un minimo di tre rotoli ad un massimo di sei rotoli con altezza massima degli stessi pari a 150 cm di area utile. In questo periodo sono stati fustellati principalmente materiali con forme circolari e con diametri diversi a seconda delle richieste dei clienti da utilizzare come elemento filtrante per mascherine prodotte in materiali rigidi o semi rigidi, come silicone ad uso medicale.

Tessuti per fustellatura

Tendenzialmente seguendo le caratteristiche della mascherina chirurgica, i tessuti che ci vengono affidati per la lavorazione di taglio a fustella sono di due tipologie diverse a seconda della loro capacità filtrante e di come deve essere prodotta la mascherina, ovvero dalla sovrapposizione di almeno 3 strati ti tessuto-non-tessuto (TNT) in polipropilene con diverse funzionalità.

Lo strato esterno in TNT prodotto con tecnologia SPUNBOND ha la funzionalità della resistenza meccanica della mascherina (volendo è possibile richiedere ai produttori del materiale un trattamento idrofobo). Lo stato intermedio che è quello FILTRANTE in TNT con tecnologia MELTBLOWN è costituito da microfibre di 1-3 micron proprio per determinare la capacità filtrante.

Lo strato interno che è rivolto verso il volto è sempre in TNT SPUNBOND in modo da proteggere il volto dallo strato intermedio. L’aspetto fondamentale è quello di scegliere e utilizzare materiali idonei con requisiti di capacità filtrante (FPE) ed allo stesso tempo di traspirabilità corrette per produrre mascherine con il giusto livello di protezione.

Importanti sono le varie classificazioni che vengono così indicate:

Efficacia di Filtrazione del Particolato (FPE) Valuta le capacità filtranti del materiale relativamente al particolato, ed è ricavata dalla sua misura a monta e a valle del campione determinando materiali di classe A: PFE ≥ 65% / di classe B: PFE ≥ 50%
Efficacia di filtrazione è ricavata dalla misura della differenza di pressione attraverso il campione. Materiali di classe A: ∆P ≤ 40 Pa/cm2 – Materiali di classe B: ∆P ≤ 60 Pa/cm2

Efficacia di Filtrazione Batterica (BFE) valuta le capacità filtranti del materiale in riferimento ai batteri. Questo valore è ricavato dal numero di CFU (unità usata per stimare il numero dei batteri vitali) batteriche. Materiali di classe A: BFE ≥ 90% – Materiali di classe B: BFE ≥ 70%

Fustellatura tessuti personalizzata

Nel caso siate interessati ad avere un preventivo per la fustellatura di tessuto vi invitiamo a contattarci telefonicamente al numero T. 02 8256.241 / .242 oppure scrivendo a ve.lia@veliaastucci.com indicando:

  • il tipo di tessuto da fustellare
  • la dimensione dei rotoli considerando che non devono essere più alti di 150 cm e non devono superare i Kg 40 di peso cad.
  • Nel caso sia un solo rotolo con peso e metraggio elevati, preghiamo di indicarci relativi dati, sapendo che abbiamo la possibilità di effettuare un servizio di sbobinatura per rendere possibile la successiva parte di fustellatura
  • La forma da fustellare, considerando che a seconda della sua dimensione e dei rotoli che andremo a ricevere si valuterà il macchinario idoneo e di conseguenza il prezzo cad. pezzo. (inviare un file indicativo della forma da fustellare)
  • Il materiale da fustellare è a vostro carico.

In ogni caso siamo a vostra disposizione per risolvere qualsiasi dubbio.

[/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section]

Potrebbe interessarti...